A Chieri da 40 anni il tuo ottico di fiducia otticatolomeo@gmail.com

Vitamina A, il benessere degli occhi

Proteggere la vista non è solo una questione di lenti di ultima generazione e montature modaiole. La salute della vista passa anche e soprattutto dal piatto: un’alimentazione ricca ed equilibrata, oltre a mantenere il corpo in buona salute, rende i tuoi occhi belli e sani. In particolare, la vitamina A è un nutrimento ricco di antiossidanti, che proteggono dall’azione dei radicali liberi. Questi ultimi, infatti, possono alterare il naturale equilibrio idro-lipidico della retina.

Sì a frutta e verdura color arancio!

La vitamina A o retinolo fa parte delle vitamine liposolubili: vengono accumulate all’interno del fegato e lì rimangono fino a quando l’organismo non ne avrà necessità. Come già anticipato, questa sostanza è di fondamentale importanza per la vista poiché insieme ai suoi precursori, i carotenoidi, conferisce all’occhio la sensibilità alla luce. Sono proprio i carotenoidi, sotto forma di luteina e zeaxantina, a svolgere un ruolo importantissimo per lo sguardo. Riducono infatti il rischio di sviluppare degenerazioni maculare o cataratta.

Il retinolo si trova spesso e volentieri nel tuorlo d’uovo e nel merluzzo mentre i carotenoidi sono molto comuni nei vegetali di colore arancione o verde scuro. Via libera quindi ad albicocche, meloni, pesche, cachi, carote ma anche a spinaci e lattuga, che non possono mancare sulla tavola quotidiana. Sono ottime anche le bacche di Goji, particolarmente ricche di nutrienti e con proprietà fitoterapiche. La parola chiave è dunque idratazione: assumere i cibi giusti può scongiurare il fastidioso disturbo della xerosi oculare, la cosiddetta “sindrome dell’occhio secco”.

Oltre a scegliere cibi di ricchi di vitamina A, precisano gli esperti, è fondamentale arricchire la propria dieta anche di vitamina B e C, nonché di zinco, selenio e omega 3. Per proteggere i tuoi occhi, inoltre, riduci il tempo di esposizione ai device tecnologici: tablet, cellulari e computer emanano luce blu, all’origine di molte condizioni di discomfort oculare quali secchezza, prurito, affaticamento e arrossamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *